Università Cattolica del Sacro Cuore

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Il percorso "Fisica"

Il percorso didattico in Fisica è strutturato in tre fasi:

L'offerta didattica in fisica, combinata con l'attività di ricerca d'avanguardia, costituisce uno dei fiori all'occhiello dell'Università Cattolica.
Lo stretto rapporto che lega didattica e ricerca è uno dei fattori che contribuisce a renderlo uno tra i più qualificati centri culturali nel campo dei materiali innovativi, nanomateriali e tecnologie quantistiche, della fisica teorica delle alte energie e dell'ambiente. Una rete solida di contatti con le università e centri di ricerca nazionali e internazionali dà la possibilità agli studenti di intraprendere percorsi di specializzazione e tesi di laurea o dottorato all'interno di collaborazioni esistenti.

Studiare Fisica in Cattolica significa scegliere un percorso ricco di sfide e di opportunità, in un ambiente stimolante, dotato di tutti gli strumenti e degli spazi che consentono di portare avanti i propri progetti con profitto e soddisfazione.
L'alta qualità della preparazione di base, unita alla possibilità di frequentare da protagonisti laboratori di ricerca all'avanguardia e di interagire facilmente e costantemente con il corpo docente, rende la preparazione dei nostri studenti all'altezza delle Università e centri di ricerca più importanti del mondo.

Gli sbocchi occupazionali per i laureati in fisica sono svariati: ricerca in ambito accademico, ricerca e sviluppo in industria 4.0, insegnamento.

Il corso di laurea intende formare laureati particolarmente adatti a svolgere funzioni di responsabilità in tutti gli ambiti che richiedono padronanza del metodo scientifico, specifiche competenze tecnico-scientifiche e capacità di modellizzare fenomeni complessi. In particolare, tra gli sbocchi occupazionali per i laureati in fisica si indicano:

  • attività di ricerca e sviluppo o mansioni dirigenziali in enti di ricerca pubblici e/o privati, nonché la gestione e progettazione delle tecnologie in ambiti occupazionali ad alto contenuto scientifico, tecnologico e culturale, correlati con discipline fisiche; nei settori dell'industria 4.0, dell'ambiente, della sanità, dell'economia e della finanza, dei beni culturali e della pubblica amministrazione;
  • la promozione e lo sviluppo dell'innovazione scientifica e tecnologica;
  • la divulgazione ad ampio livello della cultura scientifica, con particolare riferimento agli aspetti teorici, sperimentali ed applicativi dei più recenti sviluppi della ricerca scientifica.
  • l'insegnamento nelle scuole secondarie

Competenze

Il corso di laurea in Fisica intende formare laureati con competenze nel ramo della Fisica sperimentale o teorica, con possibilità di portare con successo in imprese ad alta qualificazione tecnologica un bagaglio tecnico-scientifico moderno, aggiornato e internazionale.

Per questo, i laureati in Fisica acquisiranno:

  • una solida preparazione culturale nella fisica classica e moderna e una buona padronanza del metodo scientifico d'indagine;
  • un'approfondita conoscenza delle moderne strumentazioni di misura e delle tecniche di analisi dei dati;
  • un'approfondita conoscenza di strumenti matematici ed informatici di supporto;
  • la capacità di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, la lingua inglese;
  • la capacità di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo responsabilità di progetti e strutture;
  • la capacità di utilizzare le conoscenze specifiche acquisite per la modellizzazione di sistemi complessi nei campi delle scienze applicate.