Università Cattolica del Sacro Cuore

Piano studi

Scienze dell'educazione e della formazione

Cos'è il Piano degli studi?

Gli studenti al fine di conseguire i titoli rilasciati dall’Università Cattolica devono seguire i piani di studio da loro redatti nel rispetto degli ordinamenti didattici e di quanto disposto dai rispettivi Consigli di facoltà o di scuola di specializzazione e conseguire i crediti formativi previsti. I crediti sono acquisiti dallo studente a seguito del superamento dell’esame o di altra forma di verifica del profitto. Il numero e la durata dei corsi di Teologia sono determinati dal Consiglio di amministrazione sentito il Senato accademico.

Le strutture didattiche competenti possono prevedere forme di verifica periodica dei crediti acquisiti, al fine di valutare la non obsolescenza dei contenuti conoscitivi e il numero minimo dei crediti da acquisire da parte dello studente in tempi determinati, diversificato per studenti impegnati a tempo pieno negli studi universitari o contestualmente dediti ad attività lavorative.

Gli studenti che abbiano acquisito il numero totale di crediti richiesti dal piano degli studi possono conseguire il titolo di studio anche prima che sia conclusa la durata normale del proprio corso di studi.

Per ulteriori dettagli confronta l’Art. 5 del Regolamento Didattico.

Quali sono le scadenze per la presentazione del piano di studi?

Ogni anno viene inviato, a mezzo iCatt, nella sezione denominata "LE COMUNICAZIONI PER TE", apposito avviso portante scadenze e modalità di presentazione.

Prima di accedere alla funzione di presentazione del piano studi è necessario aver rinnovato l’iscrizione (con il pagamento della prima rata) e consultare attentamente la Guida dello studente.

Quale procedura devo utilizzare per presentare il piano studi?

L’unica procedura che consente il corretto inserimento del piano studi è la seguente:

iCatt => Home page => SEGRETERIA ONLINE => Piano di studi => Il tuo piano di studi => Accedi alla funzionalità di presentazione / modifica Piano di studi

N.B.: ogni altra funzione presente nella pagina iCatt non è idonea allo scopo. In particolare le sezioni «corsi» ed «i miei corsi» sono dedicate alla sola consultazione del materiale didattico on line.

Sono uno studente pre-iscritto per una seconda laurea, una ripresa carriera, un trasferimento: quando posso scegliere il mio piano degli studi?

Dopo aver ricevuto la delibera e perfezionato l'immatricolazione avrai quindici giorni di tempo per la presentazione del tuo piano studi indipendentemente dai termini indicati nell’apposito avviso.

Non ho presentato il piano degli studi entro il termine prescritto, cosa posso fare?

La presentazione tardiva del piano degli studi comporta il pagamento delle indennità di mora previste dalla Normativa generale per la determinazione dei contributi universitari 2018-2019.

Il ritardo è tollerabile solo se contenuto entro sette giorni dalla scadenza.

Agli studenti che non provvedono alla presentazione del piano degli studi entro i termini di ritardo tollerabile indicati nell’apposito avviso, viene attribuito un piano studi d’ufficio.

Tale piano non è suscettibile di modifica nel corso dell’anno accademico in cui viene assegnato.

Sono uno studente pre-iscritto ad una Laurea magistrale: quando posso scegliere il mio piano degli studi?

Dopo esserti pre-iscritto al corso di laurea magistrale, potrai presentare il piano degli studi entro i termini indicati nell’apposito avviso.

Sono uno studente fuori corso e vorrei modificare il piano degli studi. Cosa devo fare?

Per modificare il piano degli studi puoi iscriverti come studente ripetente, presentando formale domanda al Polo studenti. In caso di accoglimento della stessa, l'importo relativo alla seconda e terza rata viene ridotto del 5% rispetto all'importo previsto per la condizione di studente in corso. Il piano degli studi potrà essere modificato esclusivamente entro i termini indicati nell’apposito avviso.

Come faccio ad inserire l’insegnamento di “Teologia”?

L’insegnamento di “Teologia” non compare nella procedura informatica di presentazione del piano studi. Viene inserito nella carriera di ciascuno studente da un processo automatico.

Sono uno studente con una carriera universitaria pregressa o già in possesso di una laurea. Accedendo alla procedura vedo un iter diverso dai miei colleghi: perché? Cosa devo fare?

Solo per gli studenti provenienti da un altro corso di studi, già in possesso di una laurea o di una carriera precedente, accedendo alla procedura per la presentazione del piano studi, compare una lista completa di tutte le attività didattiche impartite dalla Facoltà.

È pertanto indispensabile sceglier il proprio piano degli studi consultando la Guida dello studente onde inserire esclusivamente gli insegnamenti previsti dal piano degli studi del corso di laurea e dell’anno a cui si è iscritti.

Una volta confermato definitivamente, il piano studi non è più modificabile. Viene così sottoposto all’approvazione da parte della struttura didattica competente.

Sono uno studente con una carriera universitaria pregressa o già in possesso di una laurea. Ho già confermato definitivamente il mio piano di studio ma vorrei effettuare delle modifiche: come posso fare? Con quali tempistiche?

Il piano degli studi viene presentato (ed eventualmente modificato) entro i termini indicati annualmente da apposito avviso. Al di fuori di tale periodo non è possibile apportare alcun cambiamento allo stesso. Pertanto se ti trovi all’interno dei termini consentiti e hai già confermato (e stampato) il tuo piano studi, puoi presentarti al Polo studenti munito dell’apposito modulo, per avanzare richiesta di modifica. Tale istanza, per essere effettiva, dovrà ottenere l’approvazione da parte della struttura didattica competente.

Non ho alcuna carriera universitaria pregressa e ho inserito il mio piano degli studi, l’ho confermato definitivamente, ma vorrei effettuare delle modifiche: come posso fare? Con quali tempistiche?

Il piano degli studi viene presentato (ed eventualmente modificato) entro i termini indicati annualmente da apposito avviso. Al di fuori di tale periodo non è possibile apportare alcun cambiamento allo stesso. Pertanto se ti trovi all’interno dei termini consentiti e hai già confermato (e stampato) il tuo piano studi, puoi rientrare nella procedura ed apportare le modifiche.

Se la modifica che intendi effettuare non è eseguibile a mezzo della procedura web, puoi presentarti al Polo studenti, entro il termine fissato per la presentazione del piano studi, munito dell’apposito modulo, per avanzare richiesta di modifica. Tale istanza, per essere effettiva, dovrà ottenere l’approvazione da parte della struttura didattica competente.

Sono uno studente iscritto alla laurea triennale in Scienze dell’educazione e della formazione, da che anno posso inserire gli Insegnamenti a libera scelta?

Gli studenti potranno acquisire i 15 CFU afferenti gli Insegnamenti a libera scelta ripartendoli, indifferentemente al secondo/ terzo anno, fra un insegnamento annuale e uno semestrale oppure fra tre insegnamenti semestrali.

La Facoltà segnala che la scelta dello studente non può riguardare insegnamenti di Corsi di laurea magistrale, anche soprannumerari, eccetto gli insegnamenti dei primi tre anni del corso di Laurea magistrale in Scienze della formazione primaria che non prevedano attività laboratoriali e non presentino reiterazione di contenuti con gli insegnamenti già svolti dallo studente.

Scienze della formazione primaria

Cos'è il Piano degli studi?

Gli studenti al fine di conseguire i titoli rilasciati dall’Università Cattolica devono seguire i piani di studio da loro redatti nel rispetto degli ordinamenti didattici e di quanto disposto dai rispettivi Consigli di facoltà o di scuola di specializzazione e conseguire i crediti formativi previsti. I crediti sono acquisiti dallo studente a seguito del superamento dell’esame o di altra forma di verifica del profitto. Il numero e la durata dei corsi di Teologia sono determinati dal Consiglio di amministrazione sentito il Senato accademico.

Le strutture didattiche competenti possono prevedere forme di verifica periodica dei crediti acquisiti, al fine di valutare la non obsolescenza dei contenuti conoscitivi e il numero minimo dei crediti da acquisire da parte dello studente in tempi determinati, diversificato per studenti impegnati a tempo pieno negli studi universitari o contestualmente dediti ad attività lavorative.

Gli studenti che abbiano acquisito il numero totale di crediti richiesti dal piano degli studi possono conseguire il titolo di studio anche prima che sia conclusa la durata normale del proprio corso di studi.

Per ulteriori dettagli confronta l’Art. 5 del Regolamento Didattico.

Quali sono le scadenze per la presentazione del piano di studi?

Ogni anno viene inviato, a mezzo iCatt, nella sezione denominata "LE COMUNICAZIONI PER TE", apposito avviso portante scadenze e modalità di presentazione.

Prima di accedere alla funzione di presentazione del piano studi è necessario aver rinnovato l’iscrizione (con il pagamento della prima rata) e consultare attentamente la Guida dello studente.

Quale procedura devo utilizzare per presentare il piano studi?

L’unica procedura che consente il corretto inserimento del piano studi è la seguente:

iCatt => Home page => SEGRETERIA ONLINE => Piano di studi => Il tuo piano di studi => Accedi alla funzionalità di presentazione / modifica Piano di studi

N.B.: ogni altra funzione presente nella pagina iCatt non è idonea allo scopo. In particolare le sezioni «corsi» ed «i miei corsi» sono dedicate alla sola consultazione del materiale didattico on line.

Sono uno studente pre-iscritto per una seconda laurea, una ripresa carriera, un trasferimento: quando posso scegliere il mio piano degli studi?

Dopo aver ricevuto la delibera e perfezionato l'immatricolazione avrai quindici giorni di tempo per la presentazione del tuo piano studi indipendentemente dai termini indicati nell’apposito avviso.

Non ho presentato il piano degli studi entro il termine prescritto, cosa posso fare?

La presentazione tardiva del piano degli studi comporta il pagamento delle indennità di mora previste dalla Normativa generale per la determinazione dei contributi universitari 2018-2019.

Il ritardo è tollerabile solo se contenuto entro sette giorni dalla scadenza.

Agli studenti che non provvedono alla presentazione del piano degli studi entro i termini di ritardo tollerabile indicati nell’apposito avviso, viene attribuito un piano studi d’ufficio.

Tale piano non è suscettibile di modifica nel corso dell’anno accademico in cui viene assegnato.

Sono uno studente pre-iscritto ad una Laurea magistrale: quando posso scegliere il mio piano degli studi?

Dopo esserti pre-iscritto al corso di laurea magistrale, potrai presentare il piano degli studi entro i termini indicati nell’apposito avviso.

Sono uno studente fuori corso e vorrei modificare il piano degli studi. Cosa devo fare?

Per modificare il piano degli studi puoi iscriverti come studente ripetente, presentando formale domanda al Polo studenti. In caso di accoglimento della stessa, l'importo relativo alla seconda e terza rata viene ridotto del 5% rispetto all'importo previsto per la condizione di studente in corso. Il piano degli studi potrà essere modificato esclusivamente entro i termini indicati nell’apposito avviso.

Come faccio ad inserire l’insegnamento di “Teologia”?

L’insegnamento di “Teologia” non compare nella procedura informatica di presentazione del piano studi. Viene inserito nella carriera di ciascuno studente da un processo automatico.

Sono uno studente con una carriera universitaria pregressa o già in possesso di una laurea. Accedendo alla procedura vedo un iter diverso dai miei colleghi: perché? Cosa devo fare?

Solo per gli studenti provenienti da un altro corso di studi, già in possesso di una laurea o di una carriera precedente, accedendo alla procedura per la presentazione del piano studi, compare una lista completa di tutte le attività didattiche impartite dalla Facoltà.

È pertanto indispensabile sceglier il proprio piano degli studi consultando la Guida dello studente onde inserire esclusivamente gli insegnamenti previsti dal piano degli studi del corso di laurea e dell’anno a cui si è iscritti.

Una volta confermato definitivamente, il piano studi non è più modificabile. Viene così sottoposto all’approvazione da parte della struttura didattica competente.

Sono uno studente con una carriera universitaria pregressa o già in possesso di una laurea. Ho già confermato definitivamente il mio piano di studio ma vorrei effettuare delle modifiche: come posso fare? Con quali tempistiche?

Il piano degli studi viene presentato (ed eventualmente modificato) entro i termini indicati annualmente da apposito avviso. Al di fuori di tale periodo non è possibile apportare alcun cambiamento allo stesso. Pertanto se ti trovi all’interno dei termini consentiti e hai già confermato (e stampato) il tuo piano studi, puoi presentarti al Polo studenti munito dell’apposito modulo, per avanzare richiesta di modifica. Tale istanza, per essere effettiva, dovrà ottenere l’approvazione da parte della struttura didattica competente.

Non ho alcuna carriera universitaria pregressa e ho inserito il mio piano degli studi, l’ho confermato definitivamente, ma vorrei effettuare delle modifiche: come posso fare? Con quali tempistiche?

Il piano degli studi viene presentato (ed eventualmente modificato) entro i termini indicati annualmente da apposito avviso. Al di fuori di tale periodo non è possibile apportare alcun cambiamento allo stesso. Pertanto se ti trovi all’interno dei termini consentiti e hai già confermato (e stampato) il tuo piano studi, puoi rientrare nella procedura ed apportare le modifiche.

Se la modifica che intendi effettuare non è eseguibile a mezzo della procedura web, puoi presentarti al Polo studenti, entro il termine fissato per la presentazione del piano studi, munito dell’apposito modulo, per avanzare richiesta di modifica. Tale istanza, per essere effettiva, dovrà ottenere l’approvazione da parte della struttura didattica competente.

Sono iscritto al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria. All’inizio della presentazione del piano studi mi viene proposto un alert, che significato ha?

L’alert in questione ricorda la necessità di inserire nel piano degli studi, per quegli insegnamenti a cui è annessa un’attività laboratoriale, oltre all’insegnamento cattedratico indicato nella Guida dello studente, anche il laboratorio.

Es.: studente iscritto al primo anno di corso: oltre all’insegnamento FWE347 Geografia (con laboratorio), va obbligatoriamente inserito anche l’annesso laboratorio: FWG699 LABORATORIO DI GEOGRAFIA..

Sono uno studente iscritto alla laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria, da che anno posso inserire le Attività a scelta dello studente?

I crediti acquisiti con le Attività a scelta dello studente sono, di norma, opzionabili al terzo anno di corso ma possono essere anticipati, indifferentemente, al I o al II anno di corso.

Fermo restando il diritto dello studente a scegliere qualunque insegnamento purché coerente con il progetto formativo del corso di laurea, la Facoltà suggerisce di tenere in particolare considerazione i seguenti insegnamenti di durata annuale (8 cfu):

Forme e modelli del pensiero filosofico, Pedagogia dell’infanzia e della scuola e Storia di una regione (questi ultimi due insegnamenti sono attivi ad anni alterni).

Mi piacerebbe inserire nel mio piano, fra gli insegnamenti a libera scelta dello studente, un corso non presente né nella procedura web né nella Guida dello studente, cosa posso fare?

Tutti gli insegnamenti presenti nella procedura consentono di rispettare il progetto formativo del corso di laurea. Qualora tu ritenga di aver individuato un corso che soddisfi tale requisito ma non opzionabile in autonomia, dovrai anzitutto confermare il tuo piano selezionando un insegnamento presente nella procedura, successivamente presentarti al Polo studenti, entro i termini indicati nell’avviso, munito dell’apposito modulo, per avanzare richiesta scritta di modifica. Tale istanza, per essere effettiva, dovrà ottenere l’approvazione da parte della struttura didattica competente.

Progettazione pedagogica e formazione delle risorse umane

Cos'è il Piano degli studi?

Gli studenti al fine di conseguire i titoli rilasciati dall’Università Cattolica devono seguire i piani di studio da loro redatti nel rispetto degli ordinamenti didattici e di quanto disposto dai rispettivi Consigli di facoltà o di scuola di specializzazione e conseguire i crediti formativi previsti. I crediti sono acquisiti dallo studente a seguito del superamento dell’esame o di altra forma di verifica del profitto. Il numero e la durata dei corsi di Teologia sono determinati dal Consiglio di amministrazione sentito il Senato accademico.

Le strutture didattiche competenti possono prevedere forme di verifica periodica dei crediti acquisiti, al fine di valutare la non obsolescenza dei contenuti conoscitivi e il numero minimo dei crediti da acquisire da parte dello studente in tempi determinati, diversificato per studenti impegnati a tempo pieno negli studi universitari o contestualmente dediti ad attività lavorative.

Gli studenti che abbiano acquisito il numero totale di crediti richiesti dal piano degli studi possono conseguire il titolo di studio anche prima che sia conclusa la durata normale del proprio corso di studi.

Per ulteriori dettagli confronta l’Art. 5 del Regolamento Didattico.

Quali sono le scadenze per la presentazione del piano di studi?

Ogni anno viene inviato, a mezzo iCatt, nella sezione denominata "LE COMUNICAZIONI PER TE", apposito avviso portante scadenze e modalità di presentazione.

Prima di accedere alla funzione di presentazione del piano studi è necessario aver rinnovato l’iscrizione (con il pagamento della prima rata) e consultare attentamente la Guida dello studente.

Quale procedura devo utilizzare per presentare il piano studi?

L’unica procedura che consente il corretto inserimento del piano studi è la seguente:

iCatt => Home page => SEGRETERIA ONLINE => Piano di studi => Il tuo piano di studi => Accedi alla funzionalità di presentazione / modifica Piano di studi

N.B.: ogni altra funzione presente nella pagina iCatt non è idonea allo scopo. In particolare le sezioni «corsi» ed «i miei corsi» sono dedicate alla sola consultazione del materiale didattico on line.

Sono uno studente pre-iscritto per una seconda laurea, una ripresa carriera, un trasferimento: quando posso scegliere il mio piano degli studi?

Dopo aver ricevuto la delibera e perfezionato l'immatricolazione avrai quindici giorni di tempo per la presentazione del tuo piano studi indipendentemente dai termini indicati nell’apposito avviso.

Non ho presentato il piano degli studi entro il termine prescritto, cosa posso fare?

La presentazione tardiva del piano degli studi comporta il pagamento delle indennità di mora previste dalla Normativa generale per la determinazione dei contributi universitari 2018-2019.

Il ritardo è tollerabile solo se contenuto entro sette giorni dalla scadenza.

Agli studenti che non provvedono alla presentazione del piano degli studi entro i termini di ritardo tollerabile indicati nell’apposito avviso, viene attribuito un piano studi d’ufficio.

Tale piano non è suscettibile di modifica nel corso dell’anno accademico in cui viene assegnato.

Sono uno studente pre-iscritto ad una Laurea magistrale: quando posso scegliere il mio piano degli studi?

Dopo esserti pre-iscritto al corso di laurea magistrale, potrai presentare il piano degli studi entro i termini indicati nell’apposito avviso.

Sono uno studente fuori corso e vorrei modificare il piano degli studi. Cosa devo fare?

Per modificare il piano degli studi puoi iscriverti come studente ripetente, presentando formale domanda al Polo studenti. In caso di accoglimento della stessa, l'importo relativo alla seconda e terza rata viene ridotto del 5% rispetto all'importo previsto per la condizione di studente in corso. Il piano degli studi potrà essere modificato esclusivamente entro i termini indicati nell’apposito avviso.

Come faccio ad inserire l’insegnamento di “Teologia”?

L’insegnamento di “Teologia” non compare nella procedura informatica di presentazione del piano studi. Viene inserito nella carriera di ciascuno studente da un processo automatico.

Sono uno studente con una carriera universitaria pregressa o già in possesso di una laurea. Accedendo alla procedura vedo un iter diverso dai miei colleghi: perché? Cosa devo fare?

Solo per gli studenti provenienti da un altro corso di studi, già in possesso di una laurea o di una carriera precedente, accedendo alla procedura per la presentazione del piano studi, compare una lista completa di tutte le attività didattiche impartite dalla Facoltà.

È pertanto indispensabile sceglier il proprio piano degli studi consultando la Guida dello studente onde inserire esclusivamente gli insegnamenti previsti dal piano degli studi del corso di laurea e dell’anno a cui si è iscritti.

Una volta confermato definitivamente, il piano studi non è più modificabile. Viene così sottoposto all’approvazione da parte della struttura didattica competente.

Sono uno studente con una carriera universitaria pregressa o già in possesso di una laurea. Ho già confermato definitivamente il mio piano di studio ma vorrei effettuare delle modifiche: come posso fare? Con quali tempistiche?

Il piano degli studi viene presentato (ed eventualmente modificato) entro i termini indicati annualmente da apposito avviso. Al di fuori di tale periodo non è possibile apportare alcun cambiamento allo stesso. Pertanto se ti trovi all’interno dei termini consentiti e hai già confermato (e stampato) il tuo piano studi, puoi presentarti al Polo studenti munito dell’apposito modulo, per avanzare richiesta di modifica. Tale istanza, per essere effettiva, dovrà ottenere l’approvazione da parte della struttura didattica competente.

Non ho alcuna carriera universitaria pregressa e ho inserito il mio piano degli studi, l’ho confermato definitivamente, ma vorrei effettuare delle modifiche: come posso fare? Con quali tempistiche?

Il piano degli studi viene presentato (ed eventualmente modificato) entro i termini indicati annualmente da apposito avviso. Al di fuori di tale periodo non è possibile apportare alcun cambiamento allo stesso. Pertanto se ti trovi all’interno dei termini consentiti e hai già confermato (e stampato) il tuo piano studi, puoi rientrare nella procedura ed apportare le modifiche.

Se la modifica che intendi effettuare non è eseguibile a mezzo della procedura web, puoi presentarti al Polo studenti, entro il termine fissato per la presentazione del piano studi, munito dell’apposito modulo, per avanzare richiesta di modifica. Tale istanza, per essere effettiva, dovrà ottenere l’approvazione da parte della struttura didattica competente.

Mi piacerebbe inserire nel mio piano, fra gli insegnamenti a libera scelta dello studente, un corso non presente né nella procedura web né nella Guida dello studente, cosa posso fare?

Tutti gli insegnamenti presenti nella procedura consentono di rispettare il progetto formativo del corso di laurea. Qualora tu ritenga di aver individuato un corso che soddisfi tale requisito ma non opzionabile in autonomia, dovrai anzitutto confermare il tuo piano selezionando un insegnamento presente nella procedura, successivamente presentarti al Polo studenti, entro i termini indicati nell’avviso, munito dell’apposito modulo, per avanzare richiesta scritta di modifica. Tale istanza, per essere effettiva, dovrà ottenere l’approvazione da parte della struttura didattica competente.