Università Cattolica del Sacro Cuore

Istituto Superiore di Scienze Religiose

Ho bisogno di un certificato, come posso richiederlo?

Per ottenere un certificato è necessaria una marca da bollo (€ 16) da applicare al modulo di richiesta e una marca da bollo dello stesso valore per ogni certificato.

Ti ricordiamo che alle amministrazioni pubbliche, ai gestori di pubblici servizi o ai privati (che lo consentono), possono essere consegnate autocertificazioni sostitutive.

N.B.: I certificati con firma autografa hanno un costo di 10€ ogni 3 copie.

Se il certificato non riporta postille o firme autografe verrà rilasciato contestualmente alla richiesta, viceversa, di norma, entro i 5 giorni lavorativi successivi e al costo indicato nella Normativa generale per la determinazione dei contributi (cfr. paragrafo DIRITTI DIVERSI DI SEGRETERIA, MORE E SPESE VARIE).

Leggi nota sulla normativa delle certificazioni L. n. 183/2011:

"In ottemperanza a tale norma anche le certificazioni rilasciate dall'Istituto Superiore di Scienze Religiose in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati mentre nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47 del DPR n. 445/2000 (Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa).

Si segnala, di conseguenza, che i certificati rilasciati da questo Istituto riportano, a pena di nullità, la dicitura di legge "Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori  di pubblici servizi" e che l'Istituto Superiore di Scienze Religiose non può più accettare certificati che riportano in calce la medesima frase, ma solo autocertificazioni rese ai sensi del sopracitato DPR n. 445/2000.

Un'eccezione a tali disposizioni è costituita dalle certificazioni rese ai fini dei procedimenti previsti dalla normativa sull'immigrazione per i quali, sino alla data del 31 Dicembre 2012, viene trascritta la frase "Certificato rilasciato per i procedimenti disciplinari dalle norme sull'immigrazione".

Per agevolare lo studente nella predisposizione delle autocertificazioni è possibile stampare dal sito web d’Ateneo una traccia per la stesura della stessa: Autocertificazione da presentare ad Enti diversi da ISSR.

Si ricorda che le autocertificazioni per essere valide devono essere sempre sottoscritte in originale dall'interessato e presentare unitamente a copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità e che il dichiarante è sempre personalmente responsabile del contenuto delle sue dichiarazioni che possono essere assoggettate a controllo da parte dell'amministrazione ricevente."

Quali certificati sono esenti da marca da bollo?

  • Il certificato per Borsa di Studio, qualora il bando di borsa di studio faccia riferimento al D.P.R. N. 642, All. B. Per ottenere l'esenzione dal bollo, nella richiesta dovrà essere allegata fotocopia del bando e specificato l'ente erogatore;
  • le certificazioni rese ai fini dei procedimenti previsti dalla normativa sull'immigrazione per i quali viene trascritta la frase "Certificato rilasciato per i procedimenti disciplinari dalle norme sull'immigrazione".

Dov’è disponibile la richiesta di certificati?

La Richiesta di certificati è disponibile on line: Richiesta di certificati.

Posso frequentare un singolo corso anche come uditore? Quali sono i termini e i costi?

Al corso singolo, o in qualità di uditore, può iscriversi:

  • lo studente iscritto a un Istituto Superiore di Scienze Religiose o ad una Università all’estero nel rispetto, per i cittadini stranieri, della normativa vigente;
  • lo studente iscritto a corsi di studi presso Istituti Superiori di Scienze Religiose/Università italiane preventivamente autorizzati dal Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose;
  • chiunque, già in possesso di diploma di laurea o di laurea magistrale, per il completamento del curriculum seguito;
  • chi, a seguito di specifica intesa dell’Istituto con la Curia Diocesana di Brescia, intenda seguire attività didattiche ai fini dell’aggiornamento professionale nell’ambito dell’insegnamento della religione cattolica (IRC) (solo in qualità di uditore);
  • chiunque interessato, non rientrante nelle categorie di cui ai punti precedenti, in possesso dei titoli necessari per l'iscrizione al corso di studi cui afferisce il corso singolo previamente autorizzato dal Direttore dell’Istituto.

Ciascun studente può iscriversi a corsi singoli o in qualità di uditore, fino ad un massimo di 3.

I termini e l'importo del contributo per l'iscrizione è determinato dalla Normativa generale per la determinazione dei contributi (cfr. paragrafo STUDENTI UDITORI ED OSPITI).

Dov'è disponibile la domanda d'iscrizione ai corsi singoli/uditore?

La domanda di iscrizione ai corsi singoli è disponibile on line: Domanda di iscrizione ai corsi singoli.

Posso frequentare i corsi come studente ospite? Quali sono i termini e i costi?

Come studente ospite può iscriversi:

  • lo studente proveniente da altro Istituto Superiore di Scienze Religiose, debitamente autorizzato dal Direttore dello stesso, ad acquisire, specifiche attività formative.

I termini e l'importo del contributo per l'iscrizione è determinato dalla Normativa generale per la determinazione dei contributi (cfr. paragrafo STUDENTI UDITORI ED OSPITI).

Dov'è disponibile la domanda d'iscrizione in qualità di studente ospite?

La domanda di iscrizione è disponibile on line: Domanda di iscrizione ai corsi singoli

Ho smarrito/danneggiato il badge, cosa devo fare per avere un duplicato?

E' necessario compilare il modulo di richiesta, pagare i diritti di segreteria (€ 30) e nel caso di smarrimento fornire copia della denuncia o autocertificazione al Polo studenti.

Dov'è disponibile la domanda di duplicato badge universitario?

La domanda di duplicato badge universitario è disponibile on line: Domanda di duplicato badge universitario

Cosa devo fare per iscrivermi?

Dopo aver visualizzato l'offerta formativa e le norme per l'ammissione alla LAUREA TRIENNALE o alla LAUREA MAGISTRALE segui le indicazioni che trovi nelle medesime pagine del sito.

Posso iscrivermi anche se sprovvisto del titolo di accesso richiesto dal MIUR?

In particolari circostanze, debitamente vagliate ed approvate dal Direttore dell'Istituto, anche coloro che non siano in possesso di titolo di studi prescritto possono accedere ai corsi dell'Istituto acquisendo il rango di studenti straordinari. Costoro frequenteranno tutti i corsi previsti per ciascun singolo anno di corso, secondo la successione logica e le istruzioni comunicate al richiedente, anche oralmente, dal Polo Studenti. Lo studente straordinario non consegue alcun titolo, tuttavia se in prosieguo di tempo, maturasse le condizioni per l'iscrizione in qualità di studente ordinario, potrà richiedere idoneo provvedimento al Direttore dell'Istituto nel rispetto dei tempi e dei modi che gli verranno appositamente indicati dal Polo Studenti.

Sei uno studente con titolo estero?

Gli studenti stranieri o italiani con titolo di studio conseguito all'estero e gli studenti non comunitari con titolo di studio conseguito in Italia dovranno rivolgersi al Polo studenti (via Trieste 17 – 25121 Brescia) per verificare la congruità del titolo posseduto.

La frequenza ai corsi dell'Istituto Superiore di Scienze Religiose è obbligatoria?

Sì, gli allievi sono tenuti a frequentare integralmente le attività didattiche loro assegnate. Per l'ottenimento della prescritta attestazione di frequenza è di norma tollerata un'assenza pari ad 1/3 del monte ore attribuito a ciascun insegnamento cattedratico; di norma non è prevista tolleranza per l'assenza ad attività diverse dalle lezioni cattedratiche quali, ad esempio, attività pratiche di tirocinio, seminario e simili.

Cos'è il Piano degli studi?

Al fine di conseguire il titolo è necessario che il piano di studio sia rispettoso della normativa vigente e di quanto disposto dai rispettivi Organi dell'Istituto onde conseguire gli E.C.T.S. previsti.
Gli ECTS sono acquisiti dallo studente a seguito del superamento dell'esame, di norma sono in totale 180 per il conseguimento della laurea triennale e 120 per il conseguimento di quella magistrale.

Come si fa a scegliere il proprio piano di studi?

Il piano degli studi è fisso e pertanto viene assegnato automaticamente dal Polo Studenti entro il mese di dicembre relativamente agli anni di iscrizione in corso.

ATTENZIONE: per vedersi assegnato il piano degli studi è necessario aver rinnovato l'iscrizione (con il pagamento della prima rata).

Come e quando posso iscrivermi al nuovo anno accademico?

L'iscrizione al nuovo anno accademico avviene, a partire dal mese di luglio, mediante:

  • pagamento del bollettino MAV della prima rata delle tasse universitarie, che si ottiene accedendo alla pagina personale iCatt (percorso: SEGRETERIA ONLINE - CARRIERA - CONTRIBUTI E AGEVOLAZIONI - BOLLETTINO CONTRIBUTI);

ATTENZIONE: per poter compiere qualunque atto relativo al nuovo anno accademico (per esempio frequentare i corsi e vedersi assegnare il piano degli studi) è necessario effettuare il pagamento entro la scadenza indicata sul bollettino MAV.

Penso di laurearmi, devo iscrivermi al nuovo anno accademico?

Se la laurea avviene entro l'anno accademico, cioè entro la sessione di aprile, l'iscrizione non deve essere rinnovata. (cfr. paragrafo AVVERTENZE PER I LAUREANDI NEGLI APPELLI DELLA SESSIONE STRAORDINARIA della Normativa generale per la determinazione dei contributi).

Non ricevo i bollettini delle rate universitarie. Cosa devo fare?

I bollettini delle rate universitarie, e le eventuali more, sono ESCLUSIVAMENTE disponibili online sulla pagina personale iCatt (percorso: SEGRETERIA ONLINE - CARRIERA - CONTRIBUTI E AGEVOLAZIONI - BOLLETTINO CONTRIBUTI).

Quando uno studente è fuori corso?

Lo studente che ha maturato la frequenza minima prescritta in tutti i corsi previsti dal suo piano degli studi risulta fuori corso:

  • dopo il terzo anno per le laurea triennale;
  • dopo il secondo anno per le laurea magistrale.

L'importo relativo alla seconda e terza rata viene ridotto, rispetto allo studente in corso. Il dettaglio è indicato nella Normativa generale per la determinazione dei contributi, nella tabella denominata CORSI DI STUDIO CON IMPORTI DEI CONTRIBUTI SCOLASTICI.

Quando uno studente è ripetente?

Lo studente che NON ha maturato la frequenza minima prescritta in tutti i corsi previsti dal suo piano degli studi, risulta ripetente:

  • dopo il terzo anno per le laurea triennale;
  • dopo il secondo anno per le laurea magistrale.

L'importo dei contributi è il medesimo richiesto allo studente in corso. Il dettaglio è indicato nella Normativa generale per la determinazione dei contributi, nella tabella denominata CORSI DI STUDIO CON IMPORTI DEI CONTRIBUTI SCOLASTICI.

Voglio rinunciare agli studi, cosa devo fare?

Consegnare al Polo studenti la Domanda di rinuncia studi, che è possibile stampare dalla pagina personale iCatt (percorso: SEGRETERIA ON-LINE – CARRIERA – RINUNCIA AGLI STUDI).

È necessaria una marca da bollo da 16,00 €.

N.B.: Gli studenti hanno la facoltà di trasferirsi o di rinunciare agli studi intrapresi con l’obbligo di versare le tasse ed i contributi eventualmente scaduti all’atto della presentazione della domanda.

Posso sospendere per uno o più anni i miei studi?

Non possono prendere iscrizione a un nuovo anno accademico e, pertanto, cessano dalla qualità di studente gli allievi che, trascorsa la durata normale del corso di studi, non abbiano preso regolare iscrizione per cinque anni accademici consecutivi; cessano inoltre dalla qualità di studente gli allievi che, trascorsa la durata normale del corso di studi, non abbiano superato esami per cinque anni accademici consecutivi. La predetta disposizione si applica anche agli studenti che debbano sostenere solo l’esame di laurea (Cfr. la sezione a ciò dedicata della Guida dello studente nel paragrafo denominato CESSAZIONE DELLA QUALITÀ DI STUDENTE).

Posso riprendere gli studi che ho interrotto? Come?

Sì, se non rientri nella categoria dei CESSANDI (cfr. punto precedente). E' necessario regolarizzare le iscrizioni mancanti presentando formale domanda al Polo studenti pagando l’importo previsto dalla Normativa generale per la determinazione dei contributi (cfr. paragrafo DIRITTI DIVERSI DI SEGRETERIA, MORE E SPESE VARIE).

Dov'è disponibile la domanda di trasferimento ad altro Istituto Superiore di Scienze Religiose?

La domanda di trasferimento è disponibile on line al seguente link: Domanda di trasferimento ad altro Istituto Superiore di Scienze Religiose.

N.B.: Gli studenti hanno la facoltà di trasferirsi o di rinunciare agli studi intrapresi con l’obbligo di versare le tasse ed i contributi eventualmente scaduti all’atto della presentazione della domanda.