Università Cattolica del Sacro Cuore Università Cattolica del Sacro Cuore

Campus di Brescia

Il silenzio di Auschwitz. Reticenze, negazioni, indicibilità e abusi di memoria Presentazione del libro di Enrico Mottinelli (Ed. San Paolo, 2018)

Presentazione volume

Ore: 18.00

Via Trieste 17, Brescia

Condividi su:

Copertina del libro

Programma

Enrico MOTTINELLI, autore del libro

dialogherà con
Rolando ANNI, Università Cattolica del Sacro Cuore

introduce
Livia CADEI, Università Cattolica del Sacro Cuore

Descrizione
Nonostante le molte parole dette e scritte, l'evento Auschwitz sembra ancora avvolto da un silenzio che segnala la difficoltà di accedere a una sua piena comprensione. È un silenzio carico di vari significati, perché popolato da molteplici e differenti silenzi dovuti alla sua presunta indicibilità, alle reticenze, alle mancate elaborazioni, ai tentativi di celare complicità, alla negazione, o alla semplice necessità dell'oblio. E ci sono quelli paradossali generati da un eccesso di retorica. Su tutti, spicca il silenzio dei sopravvissuti, di coloro che a un certo punto del racconto di testimonianza devono interrompersi perché le parole non bastano più. Nel Silenzio di Auschwitz, la catena di questi silenzi consente di percorrere un itinerario intorno e dentro la Shoah, scoprendo alcune delle questioni aperte o più controverse o con le quali è ancora troppo difficile confrontarsi, alla ricerca del silenzio che è infine la misura della parola.

Informazioni utili

Referente Informazioni: Libreria Università Cattolica del Sacro Cuore

Recapito telefonico: 030.2406440

Documenti utili