Università Cattolica del Sacro Cuore

Struttura e programma didattico

Il calendario del Master si articola in 2 giorni settimanali, indicativamente venerdì pomeriggio e sabato.

Le lezioni si svolgeranno presso la sede dell'Università Cattolica di Brescia con inizio a novembre 2017 e termine entro dicembre 2018.

Agli studenti è fatto obbligo di frequentare i due terzi del monte ore complessivo di lezioni d’aula e altre attività didattiche. Tale obbligo non sussiste per gli uditori.

Programma didattico

Modulo 1 (3-4 novembre 2017; 24-25 novembre 2017) - 5 CFU
Principi di gestione delle scuole cattoliche e di ispirazione cristiana paritarie

  • Il senso del servizio culturale e scolastico della Chiesa alla luce del Vangelo
  • La missione e l’identità della scuola cattolica e di ispirazione cristiana nel Magistero della Chiesa
  • La scuola cattolica nella Chiesa locale: indicazioni dal diritto canonico
  • I soggetti gestori delle scuole paritarie
  • Elementi di gestione innovativa delle scuole paritarie. Missione e gestione
  • Elementi di strategia, governance, marketing e project management applicati alle scuole paritarie
  • La sostenibilità economica di scuole paritarie inclusive
  • Business plan

Modulo 2 (1-2 dicembre 2017; 15-16 dicembre 2017; 12-13 gennaio 2018) - 5 CFU
La normativa della scuola cattolica e di ispirazione cristiana paritaria

  • Normativa scolastica nazionale e scuola paritaria
  • Gli enti pubblici competenti in materia di scuola (Miur, Usr): funzioni e competenze; altre norme applicabili alle scuole paritarie
  • Gli organi della scuola: normativa, funzionamento e gestione
  • Legislazione delle risorse umane e i contratti di lavoro (FISM, Agidae, ecc.)
  • La selezione, gestione e motivazione del personale
  • Organizzazione della scuola, privacy, sicurezza e Legge 231

Modulo 3 (19-20 gennaio 2018; 26-27 gennaio 2018) - 4 CFU
Sociologia

  • Sociologia dell’educazione e processi di comunicazione nel sistema scolastico
  • Capitale umano e capitale sociale
  • Sviluppo e coesione sociale: il ruolo della formazione
  • Sociologia dell’organizzazione scolastica: le micropolitiche di istituto
  • Leadership educativa
  • La qualità degli apprendimenti
  • Istituzioni scolastiche, reti e sistema locale e regionale

Modulo 4 (2-3 febbraio 2018; 16; 17 febbraio 2018; 23-24 febbraio 2018) - 4 CFU
Pedagogia

  • Pedagogia delle organizzazioni scolastiche e responsabilità sociale
  • Formazione, innovazione e sviluppo delle risorse umane
  • Media digitali e processi organizzativi e didattici
  • Leadership formativa e sviluppo organizzativo
  • Inclusione scolastica e bisogni educativi speciali
  • Le scuole paritarie in Europa: alcuni casi emblematici

Modulo 5 (9-10 marzo 2018; 23 - 24 marzo 2018) - 4 CFU
Amministrazione

  • Contabilità e bilancio di esercizio delle scuole paritarie
  • Bilancio sociale
  • Bilanci preventivi e budget
  • Controllo di gestione
  • La lettura del bilancio in chiave gestionale

Modulo 6 (20-21 aprile 2018; 27-28 aprile 2018; 4-5 maggio 2018) - 4 CFU
Comunicazione e fundraising

  • Fundraising, marketing e comunicazione per le scuole paritarie
  • Le strategie di raccolta fondi e comunicazione
  • I canali tradizionali di raccolta fondi
  • La raccolta via web, la raccolta presso le imprese, la raccolta presso
  • fondazioni e finanziatori istituzionali

I laboratori saranno, indicativamente, così articolati:

  1. Handicap e scuola cattolica paritaria: strumenti, programmi e progetti (4 ore): 18 maggio 2018
  2. La valutazione della scuola paritaria: progetti e strumenti (8 ore): 19 maggio 2018
  3. I bandi di finanziamento delle fondazioni ed altri enti per le scuole paritarie (presentazione ed esercitazione) (4 ore): 25 maggio 2018
  4. Scuola paritaria e internazionalizzazione dell’offerta formativa, dei programmi, dei docenti e dei progetti: alcune esperienze (8 ore): 26 maggio 2018
  5. La gestione e l’amministrazione delle scuole dell’infanzia (4 ore): 15 giugno 2018
  6. Alcune esperienze di didattica innovativa nelle scuole paritarie (8 ore): 16 giugno 2018

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superate le relative prove di esame sarà rilasciato il titolo di Master universitario di primo livello in Innovazione e Gestione delle Istituzioni scolastiche cattoliche.
È possibile la frequenza come uditore e quindi senza conseguimento del titolo finale.