Università Cattolica del Sacro Cuore

Notte europea dei ricercatori

Evento  29 settembre 2017 Via Trieste 17 e via Musei 41, Brescia

Notte europea dei ricercatori Faccia a faccia con la ricerca

I "Sapientini" dello STArS accompagneranno gli studenti alla scoperta della ricerca svolta in Università Cattolica.

AREA MATEMATICA-FISICA

http://dmf.unicatt.it/nottedeiricercatori/2017/

SEDE DI VIA MUSEI 41

Ore 9.00-17.00

DANZA DEI NODI
C'è una stretta parentela tra nodi e numeri. Tramite alcuni "passi di danza" entreremo in un mondo dove "nodi" e "numeri" si confondono e (divertendoci) scopriremo legami sorprendenti e quasi magici.
Per le scuole superiori, con prenotazione (formazione.permanente-bs@unicatt.it)

L'HEAVY METAL DELLE ONDE GRAVITAZIONALI
Una postazione con cuffie per ascoltare le nuove onde scoperte di recente dall'interferometro del laboratorio americano Ligo. Una scoperta che avalla un'idea degli antichi astronomi. Pitagora, infatti, riteneva che il sole, la luna e il sistema solare, per effetto dei loro movimenti, producessero un suono continuo, un'armonia impercettibile all'orecchio umano.
Per tutti

TRACCE DI MATEMATICA NEI PAVIMENTI E NELLE PIASTRELLE
I motivi dell'Alhambra, i disegni di una tappezzeria, la pavimentazione di una stanza o di una strada, la disposizione delle piastrelle su una parete viste con occhio "matematico".
Per tutti

CALEIDOSCOPIO MATEMATICO
Viaggeremo con la geometria (e un po' anche con la fantasia) nel mondo dei Solidi Platonici per scoprire simmetrie nascoste, giocare con oggetti "cosmici" e costruire, se mai è davvero possibile, un caleidoscopio matematico!
Per le scuole superiori

Ore 9.00-13.00; 14.30-17.00

QUANTUM DETECTIVE: alla ricerca degli elementi alla base dello straordinario comportamento dei superconduttori.
Divisi in squadre, i gruppi intraprenderanno un viaggio alla ricerca degli elementi che, opportunamente combinati, formano i materiali superconduttori alle temperature più alte mai misurate. Le squadre, armate del proprio intuito e conoscenze, avranno a disposizione le più avanzate tecniche quantistiche per trovare gli indizi necessari a risolvere l’enigma. Effetto fotoelettrico, diffrazione di elettroni, microscopia a scansione a effetto tunnel e spettroscopia ottica saranno alcuni degli strumenti utilizzati dai giovani investigatori.
Per le scuole superiori. Con prenotazione (formazione.permanente-bs@unicatt.it)

Ore 9.00-13.00; 14.30-17.00

BOLLE DI SAPONE
Un gioco da bambini che affascina ancora oggi e ha incuriosito generazioni di matematici.

BANCHETTO INTERATTIVO CON ROMPICAPO MATEMATICI
Per tutti

Ore 17.00-18.00

Caccia al tesoro della matematica
Un’occasione per vivere la matematica con uno sguardo ludico e meno astratto. Per scoprire che la matematica non solo è una materia che ha a che fare con la vita quotidiana, ma può anche essere divertente». Attraverso indizi matematici si percorreranno le vie del cardo e del decumano fino a raggiungere il Museo di Santa Giulia.
Per tutti. Con prenotazione (formazione.permanente-bs@unicatt.it)

AREA PSICOLOGIA

SEDE DI VIA TRIESTE 17
Aule Necchi, Olgiati, Montini, Lazzati

Ore 9.00-17.00

MEET THE PSYCHOLOGY
Un "tour degli assaggi" attraverso 5 postazione interattive tematiche, farà vedere e sperimentare quello che viene realizzato in termini di ricerca e di docenza dalla Facoltà di Psicologia.

Psicologia Sociale.
Cosa dice la Ricerca sul ruolo degli altri nel nostro comportamento? Perché "seguiamo la scia" o viceversa "andiamo controcorrente"? Un classico esperimento di psicologia sociale ci mostra il ruolo e gli effetti inattesi del conformismo. Allo scopo di illustrare gli effetti del conformismo nella vita sociale verrà presentato e commentato il classico esperimento di Solomon Asch (1951). Attraverso la visione di alcuni filmati verranno discusse le funzioni e il ruolo del conformismo nella vita sociale e le diverse condizioni in cui esso si presenta.

Psicologia Clinica.
Che cosa distingue la normalità dalla follia? È possibile tracciare una linea di confine tra l’una e l’altra? La sofferenza mentale, comunque la si consideri, ha di fatto un suo modo di manifestarsi ed è tollerata in modi diversi da ognuno di noi. Può essere utile spesso riconoscerla e/o interrogarci sul suo significato. Lo faremo grazie alla proiezione di brevi spezzoni di film in cui enucleare le caratteristiche distintive di un quadro psicopatologico, ne discuteremo con uno psicologo e passeremo poi a visionare un secondo video in cui è rappresentata una parte di una seduta di psicoterapia. Anche qui sarà dato spazio a una discussione tra i partecipanti, sempre organizzati in piccolo gruppo; successivamente il conduttore dell’attività avrà cura di raccogliere e fare sintesi dei contributi dei singoli.

Psicologia dello Sviluppo.
Le esperienze fatte da bambini e ragazzi lasciano traccia nella vita adulta. I visitatori avranno modo di sperimentare in prima persona una tecnologia a computer che indaga lo sviluppo dei processi di pensiero sociale in adolescenza, attraverso la rilevazione di indici comportamentali complessi.

Psicologia Generale.
Sarà proposta una esperienza in Realtà Virtuale mediante caschetto indossabile, per illustrare le nuove frontiere della ricerca psicologica sperimentale e spiegare il potenziale delle nuove tecnologie.

Psicologia dello sport.
Come è possibile sviluppare il talento atletico nel mondo sportivo, sempre alla ricerca del limite da superare o del record da battere per entrare nella storia? I visitatori potranno partecipare ad un’attività interattiva con immagini e video mirata a fare emergere come diversi fattori, individuali e relazionali, hanno una notevole importanza nel processo di sviluppo del talento sportivo.

Per tutti, su prenotazione (formazione.permanente-bs@unicatt.it)

AREA COMUNICAZIONE E SPETTACOLO

Ore 10.00-12.30 e 14.00-17.45 - SEDE DI VIA TRIESTE 17 - Sala Chizzolini
Chi ha paura dei soft skillers?
Giochi teatrali interattivi per conoscere le proprie soft skills. A scuola, in università, nel mondo del lavoro e nella vita sociale sono sempre più richieste le competenze trasversali o competenze della vita. Non basta più sapere (le conoscenze o hard skills) o saper fare (le competenze pratiche) occorre saper essere. Chi sei? Quanto vali? Quali sono le tue qualità umane? E i tuoi difetti? Mettiti alla prova con i nostri divertenti e simpatici soft skillers.
Per le scuole superiori, con prenotazione (formazione.permanente-bs@unicatt.it)

Ore 9.30-13.00 SEDE DI VIA TRIESTE 17 - Biblioteca Carlo Viganò e Sala Chizzolini
CACCIA ALLO SCIENZIATO
I "TESORI" NASCOSTI DELLA BIBLIOTECA DI STORIA DELLA SCIENZA CARLO VIGANÒ

Un percorso giocoso a squadre, guidato dagli studenti di teatro dello Stars, finalizzato alla scoperta delle opere dei grandi scienziati, anche bresciani, che si studiano sui libri di scuola. Tolomeo, Copernico, Galileo, Newton, ma anche Tartaglia, Castelli e Terzi Lana, e un piccolo premio finale.
In esposizione anche alcuni  strumenti di misura del tempo e dello spazio che appartengono alla collezione di strumenti scientifico-professionali Alberto Viganò.
Per tutti, su iscrizione (formazione.permanente-bs@unicatt.it)

Ore 9.00 SEDE DI VIA MUSEI 41 - Aula Magna
City of Stars. Brescia città delle Stelle.
Short show alla scoperta delle stelle scientifiche e universitarie di Brescia

Aperto a tutta la cittadinanza

AREA LINGUISTICA

SEDE DI VIA TRIESTE 17
Cortile Università

Ore 10.30-11.30

Perché l'inglese suona meglio nelle canzoni?
Il registro linguistico dei testi delle canzoni (lyrics) si avvicina alle espressioni colloquiali e allo slang tipico di alcuni gruppi sociali, per questo non è immediata la comprensione e diventa un ottimo esercizio di apprendimento della lingua.
Un gioco a quiz con musica dal vivo ti aiuterà a capire qual è il tuo livello di conoscenza della lingua inglese.
Scuole superiori. Su iscrizione (formazione.permanente-bs@unicatt.it)
In caso di pioggia Aula Bazoli

Ore 17.00 Aperitivo in musica
Gli studenti della facoltà di Scienze linguistiche proporranno alcuni i successi internazionali in chiave elettro-acustica.
Lucia Bertelli (voce)
Giorgio Tommaso Rivi (chitarra)
In caso di pioggia Aula Montini

AREA PEDAGOGICA

SEDE DI VIA TRIESTE 17

Ore 9.30-11.30 - Aula Keplero
BARRIERE FISICHE E CULTURALI: OLTRE PREGIUDIZI E STEREOTIPI
A cura di Pamela Kasa, Sara Damiola, Laura Fapassini, Camilla Borra, Gaia Soardi, Tiziana Tregambe, Giacomo Ronchi
Barriere fisiche e culturali. Barriere che alimentano pregiudizi e stereotipi. Barriere che dividono. Barriere che fanno nascere sentimenti di rancore e indifferenza. Gli studenti di Scienze della formazione propongono un laboratorio un laboratorio riguardante l’Intercultura, affrontando un tema che sta infervorando il panorama mondiale, la sfera politica e l’opinione pubblica, ovvero quello delle barriere.
L’obiettivo delle attività proposte sarà quello di coinvolgere attivamente i partecipanti al fine di sviluppare insieme un pensiero critico riguardo gli effetti che hanno i pregiudizi e gli stereotipi su di noi e sulla società nella quale viviamo.
Studenti scuole superiori. Su iscrizione (formazione.permanente-bs@unicatt.it)

Ore 9.30-11.30 - Aula Agnesi
IL VALORE EDUCATIVO DELLA NONA ARTE, IL FUMETTO
A cura di Michele Nazarri
Un viaggio attraverso la cultura del saper raccontare attraverso le immagini, la scrittura creativa, e l'elaborazione di una tavola autoprodotta interamente dai partecipanti.
Inoltre, il laboratorio prevede la sperimentazione attiva da parte dei ragazzi nella realizzazione di storie brevi e nella creazione di personaggi, dando libero sfogo alla fantasia.
Studenti scuole superiori. Su iscrizione (formazione.permanente-bs@unicatt.it)

Ore 17.00-18.00 - Aula Gemelli
BATTITI DI VITA NELLA CASETTA DELL'ANIMAZIONE
A cura di Mara Aldofredi
Una postazione per scoprire insieme l’arte di narrare la vita tramite il magico mondo dei cartoni animati. Uno strumento tra realtà e virtuale che ben si affianca al mondo (sociale e scolastico) dei bambini e non solo.
Studenti dai 6 ai 14 anni. Su iscrizione (formazione.permanente-bs@unicatt.it)

Ore 17.00-18.00 - Laboratorio Zammarchi
DIGITAL STORY-TELLING LAB
A cura di Miriam Pasquali
Avete mai pensato a cosa si nasconde nel retroscena della realizzazione di un cartone animato? Sperimentando con alcuni software, giocheremo con le voci e le immagini per costruire un Digital Story-Telling
Studenti dai 6 ai 14 anni. Su iscrizione (formazione.permanente-bs@unicatt.it)



Recapito telefonico:

030.2406501

E-mail:

formazione.permanente-bs@unicatt.it

Locandina (603,56 KB)