Università Cattolica del Sacro Cuore

Piano degli studi

Per il conseguimento della laurea di durata triennale sono necessari 180 crediti formativi universitari (cfu) che si acquisiscono nella misura di circa 60 ogni anno con prove di valutazione sia per gli insegnamenti, sia per le altre forme didattiche integrative. A ogni esame viene attribuito un certo numero di crediti, uguale per tutti gli studenti e un voto (espresso in trentesimi) che varia a seconda del livello di preparazione. La prova finale viene espressa in centodecimi.
 

I anno

  • Pedagogia generale e della comunicazione (10 CFU)
    oppure Pedagogia della persona 
  • Storia della pedagogia e dell’educazione (10 CFU)
  • Fondamenti e metodi della sociologia (10 CFU)
    oppure Sociologia dell’educazione 
  • Psicologia del ciclo di vita (10 CFU)
    oppure Psicologia sociale
    oppure Psicologia clinica 
  • Storia della filosofia (10 CFU)
    oppure Filosofia morale 
  • Cultura e istituzioni del Medioevo europeo (10 CFU)
    oppure Storia dell’età moderna
    oppure Storia del mondo contemporaneo 
  • Lingua straniera (1) (5 CFU)
  • ICT e società dell’informazione I (5 CFU)

 

II anno

  • Pedagogia sociale e interculturale (10 CFU)
    oppure Pedagogia della famiglia
    oppure Pedagogia del lavoro e della formazione
  • Psicologia dei processi educativi (5 CFU)
    oppure Psicologia dell’infanzia
    oppure Psicologia dello sviluppo atipico
  • Metodi e strumenti per la sperimentazione educativa (5 CFU)
    oppure Ricerca e formazione
  • Teoria della persona e della comunità (5 CFU)
    oppure Elementi di bioetica
    oppure Storia della filosofia contemporanea
  • Sociologia della famiglia e dell’infanzia (10 CFU)
    oppure Antropologia culturale ed etnologia
    oppure Educazione al patrimonio artistico e Teatro d’animazione
  • Letteratura italiana contemporanea (10 CFU)
    oppure Letteratura italiana moderna
  • Elementi di didattica e pedagogia speciale (10 CFU)
    oppure Progettazione didattica e delle attività speciali
    oppure Metodologia delle attività formative e speciali
  • Laboratorio di progettazione (2) (1 CFU)


III anno

  • Metodologie educative per la prevenzione della marginalità (5 CFU)
    oppure Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento
    oppure Progettazione delle attività educative integrate
  • Pedagogia dell’ambiente (5 CFU)
    oppure Pedagogia del ciclo di vita
  • Letteratura per l’infanzia (3) (5 CFU)
    oppure Sociologia economica e dell’organizzazione
  • Psicologia dei gruppi (5 CFU)
    oppure Psicologia delle relazioni interpersonali
  • Elementi di diritto della famiglia e dei minori (5 CFU)
    oppure Storia della civiltà e della cultura europea
  • Tirocinio (4) (10 CFU)
  • Laboratorio di gestione delle relazioni (2) (1 CFU)
  • Insegnamenti a libera scelta (*) (15 CFU)
  • Prova finale (3 CFU)
     

(1) Lingua Francese, lingua inglese, lingua spagnola, lingua tedesca.
In previsione della prosecuzione di studi nella Laurea magistrale in Progettazione pedagogica e formazione delle risorse umane, la Facoltà consiglia di prevedere nel proprio piano degli studi l’insegnamento di Lingua inglese.

(2) Nel corso del II anno lo studente è tenuto a frequentare un laboratorio concernente la progettazione; nel corso del III anno lo studente è tenuto a frequentare una laboratorio riguardante la gestione delle relazioni.

(3) Dall’a.a. 2018/19 l’insegnamento assumerà la seguente denominazione: Storia della lettura e delle letterature per l’età evolutiva.

(4) Il tirocinio è distribuito sull’arco del secondo/terzo anno, essendo però concepito come percorso unitario, è oggetto di un’unica verbalizzazione finale con il rilascio complessivo di 10 cfu; eventuali casi particolari saranno presi in dovuta considerazione dagli organi competenti. 

(*) Nota sugli insegnamenti a libera scelta
Per l’acquisizione dei cfu previsti per le attività a libera scelta, la Facoltà segnala, in aggiunta agli insegnamenti già previsti all’interno del piano generale del corso di laurea e senza precludere la possibilità di opzioni diverse sempre coerenti con il proprio indirizzo di studio, l’insegnamento di Neuropsichiatria infantile (5 cfu).
La Facoltà segnala altresì che la scelta dello studente non può riguardare insegnamenti di Corsi di laurea magistrale, anche se sovrannumerari.
Gli studenti potranno acquisire i 15 cfu ripartendoli, indifferentemente al secondo/ terzo anno, fra un insegnamento annuale e uno semestrale.
Tra gli insegnamenti già previsti come opzionali, in alternativa tra loro, dal piano degli studi sopra esposto, la Facoltà ricorda in particolare che l’insegnamento di Elementi di diritto della famiglia e dei minori risulta specialmente significativo per la preparazione ad alcuni profili professionali previsti dal corso di laurea.
 


Consigli per la differenziazione degli ambiti di studio

 
1. Per gli studenti interessati al mondo delle professioni educative nei servizi alla persona può risultare particolarmente significativa la scelta dei seguenti insegnamenti:

  • Pedagogia sociale e interculturale oppure
  • Pedagogia della famiglia
  • Psicologia dei processi educativi oppure
  • Psicologia dello sviluppo atipico
  • Ricerca e formazione
  • Sociologia economica e dell’organizzazione

2. Per gli studenti interessati al mondo della cura educativa dell’infanzia può risultare particolarmente significativa la scelta dei seguenti insegnamenti:

  • Letteratura per l’infanzia
  • Metodi e strumenti per la sperimentazione educativa
  • Pedagogia della famiglia
  • Psicologia dell’infanzia
  • Sociologia della famiglia e dell’infanzia

3. Per gli studenti interessati al mondo della formazione e dell’educazione degli adulti può risultare particolarmente significativa la scelta dei seguenti insegnamenti:

  • Antropologia culturale ed etnologia
  • Pedagogia del lavoro e della formazione
  • Psicologia dello sviluppo atipico
  • Ricerca e formazione
  • Sociologia economica e dell’organizzazione.


Corsi di Teologia

Nel piano di studio di ogni corso è prevista la frequenza ai corsi di Teologia, per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede cattolica.

Il programma si svolge nei tre anni in ragione di 3 ore settimanali per 12 settimane e si articola nelle tematiche seguenti:

  • I anno: Introduzione alla Teologia e questioni di Teologia fondamentale;
  • II anno: Questioni di Teologia speculativa e dogmatica;
  • III anno: Questioni di Teologia morale e pratica.