Università Cattolica del Sacro Cuore

Piano degli studi

Per il conseguimento della laurea triennale sono necessari 180 crediti formativi universitari (CFU), che si acquisiscono nella misura di circa 60 CFU ogni anno.
Ogni insegnamento, e ogni altra forma di didattica integrativa (seminari, laboratori, tirocini e stage) si conclude con una valutazione.
Ad ogni esame viene attribuito un certo numero di crediti, uguale per tutti gli studenti, e un voto (espresso in trentesimi) che varia a seconda del livello di preparazione. La valutazione finale viene espressa in centodecimi.
 

Frequenza obbligatoria

La frequenza è obbligatoria per le seguenti attività:

  • I anno: Laboratorio di orientamento al servizio sociale (60 ore) e Tirocinio introduttivo (75 ore);
  • II anno: Tirocinio professionale (250 ore) e Laboratorio di guida al tirocinio (40 ore);
  • III anno: Stage sperimentale (175 ore) e Laboratorio di guida allo stage (40 ore).

Per poter accedere alle rispettive prove di esame è pertanto obbligatorio aver frequentato la totalità delle ore di tirocinio o di stage, e almeno due terzi del monte ore previsto per i laboratori ad essi collegati.

Inoltre, per la formazione alla professione e per il superamento della prova di esame è essenziale la frequenza alle lezioni di Metodologia del servizio sociale I, II e III e delle attività laboratoriali collegate a tali corsi.
 


NB: per i programmi dettagliati dei singoli corsi, consultare la pagina dedicata

 
I anno

 
Attività formative di base

  • Elementi di diritto pubblico e di legislazione sociale (9 CFU)
  • Istituzioni di economia politica (9 CFU)
  • Psicologia dello sviluppo (6 CFU)
  • Metodologia della ricerca sociale (6 CFU)
  • Sociologia generale (9 CFU)

Attività formative caratterizzanti

  • Metodologia del servizio sociale I (con moduli di Principi e fondamenti di servizio sociale e Procedure e tecniche di servizio sociale) (12 CFU)
  • Medicina sociale (6 CFU)
  • Laboratorio di orientamento al servizio sociale (6 CFU)

II anno

 
Attività formative di base

  • Diritto privato e della famiglia (9 CFU)
  • Metodologia del servizio sociale II (con modulo di Procedure e tecniche di servizio sociale) (9 CFU)
  • Psicologia sociale e della famiglia (9 CFU)
  • Politica sociale e organizzazione dei servizi (9 CFU)

Attività formative affini o integrative

  • Sociologia applicata (con moduli di Sociologia della famiglia e Sociologia della devianza) (9 CFU)

- Attività formative a libera scelta dello studente (*) (6 CFU)
- Tirocinio, guida e rielaborazione del tirocinio (12 CFU)

III anno

 
Attività formative di base

  • Etica e deontologia professionale (6 CFU)
  • Storia sociale (6 CFU)

Attività formative caratterizzanti

  • Elementi di psicopatologia (6 CFU)
  • Metodologia del servizio sociale III (con modulo di Procedure e tecniche di servizio sociale) (9 CFU)

Attività formative affini o integrative

  • Diritto penale e penale minorile (6 CFU)
  • Attività formative a libera scelta dello studente (*) (6 CFU)
  • Stage e guida allo stage (9 CFU)
  • Prova finale (6 CFU)


(*) Nelle “Attività formative a scelta dello studente” è possibile inserire, oltre ad esami di profitto aggiuntivi scelti all’interno dell’Ateneo, laboratori che il corso di laurea propone annualmente (e ai quali è necessario iscriversi on line prima della presentazione del piano di studi), ma anche attività formative (laboratori, seminari, convegni) svolte presso Enti esterni alla sede universitaria accreditabili in seguito a valutazione dell’apposita Commissione di Facoltà.
Con questi crediti è inoltre possibile potenziare il monte ore delle esperienze di tirocinio e/o stage. Ulteriori dettagli e l’elenco dei laboratori attivati per l’a.a. 2016/2017 si possono trovare nel “Regolamento  d’utilizzo dei crediti liberi” presente sul sito dell’Università nella Facoltà di Scienze politiche e sociali.

Propedeuticità

La Facoltà ha deliberato le seguenti propedeuticità:

  • non si può essere ammessi a sostenere l’esame di Sociologia applicata (con moduli di Sociologia della famiglia e Sociologia della devianza) se non si è superato l’esame
  • di Sociologia generale;
  • non si può essere ammessi a sostenere l’esame di Metodologia del servizio sociale II se non si è superato l’esame di  Metodologia del servizio sociale I e il Laboratorio di orientamento al servizio sociale, come pure non è possibile sostenere Metodologia del servizio sociale III se non si è superato l’esame di Metodologia del servizio sociale II.
  • non si può essere ammessi a frequentare il Tirocinio, guida e rielaborazione del tirocinio nel secondo anno se non si sono superati entro il I appello della sessione invernale gli esami di Metodologia del servizio sociale I, e di Laboratorio di orientamento al servizio sociale;
  • non si può essere ammessi a frequentare Stage e guida allo stage nel terzo anno se non si sono superati entro il II appello della sessione invernale gli esami di Metodologia del servizio sociale II, e di Tirocinio, guida e rielaborazione del tirocinio del secondo anno.

Corsi di teologia

Nel piano di studio di ogni corso è prevista la frequenza ai corsi di Teologia, peculiari della nostra Università, per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede cattolica.

Il programma si svolge nei tre anni con 3 ore settimanali per 12 settimane e si articola nelle tematiche seguenti:

  • I anno: Introduzione alla Teologia e questioni di Teologia fondamentale;
  • II anno: Questioni di Teologia speculativa e dogmatica;
  • III anno: Questioni di Teologia morale e pratica.

Esami sovrannumerari

Dei crediti acquisiti con eventuali esami in sovrannumero, di norma solo 12 CFU potranno essere riconosciuti in una laurea magistrale della Facoltà. In ogni caso lo studente che intenda sostenere un esame sovrannumerario in un determinato settore scientifico-disciplinare dovrà avere precedentemente superato gli esami di tale settore previsti come obbligatori nel piano di studi.