Università Cattolica del Sacro Cuore

Management per il turismo internazionale

I piani di studio qui pubblicati potranno subire modifiche; quelli di riferimento ufficiale saranno presentanti nella Guida specifica di Facoltà.

Il turismo è uno dei settori più importanti delle moderne economie, elusivo e dinamico, composto da servizi diversi consumati contemporaneamente, bisognoso di poliedriche competenze linguistiche e comunicative in virtù della sua inarrestabile internazionalizzazione. Il curriculum in “Management per il turismo internazionale” intende affrontare questa realtà, delineando una figura professionale che compendia la rigorosa preparazione linguistica con una eclettica conoscenza delle dinamiche economiche, imprenditoriali, sociali ed istituzionali che caratterizzano il comparto turistico a livello globale. Elemento qualificante del percorso formativo proposto è il suo carattere non semplicemente multidisciplinare, bensì metodologicamente integrato: in esso la costruzione delle competenze linguistico-culturali non costituisce un momento formativo “a sé stante”, che procede in parallelo e autonomamente rispetto alla formazione turistico-manageriale, ma piuttosto un elemento unificante, in quanto trasversale a tutti gli insegnamenti disciplinari impartiti. L’elaborazione interdisciplinare di progetti finalizzati all’internazionalizzazione dell’offerta turistica esistente e potenziale, realizzati in collaborazione con soggetti (pubblici o privati) presenti sul territorio, oltre a confermare l’orientamento professionalizzante del curriculum, consentirà un’immediata applicazione e una verifica sul campo delle conoscenze teorico-metodologiche acquisite in itinere, nonché lo sviluppo di abilità comunicative settoriali nelle diverse lingue.

Primo anno

  • Strategie comunicative e negoziali - Lingua A (12 CFU)
  • Strategie comunicative e negoziali - Lingua B (12 CFU)
  • Project management per l’organizzazione di eventi e spazi turistici (8 CFU)
  • Sociologia del turismo (8 CFU)
  • Comunicazione turistica internazionale sui nuovi media (6 CFU)
  • Dinamiche dell’economia globale (6 CFU)

Secondo anno 

  • Cultura e storia dei paesi di Lingua A (6 CFU)
  • Cultura e storia dei paesi di Lingua B oppure Lingua e civiltà cinese (per gli studenti che adottano come lingua di specializzazione la lingua cinese) (6 CFU)
  • Mediazione linguistica per l’accoglienza turistica internazionale (6 CFU)
  • Politiche del turismo e legislazione per il territorio (8 CFU)
  • Strategie per le risorse umane e finanziarie (6 CFU)
  • Crediti a libera scelta dello studente (8 CFU)
  • Altre attività formative (4 CFU)
  • Prova finale (24 CFU)

Studenti che adottano la terza lingua (C) come II lingua di specializzazione

Primo anno

  • Strategie comunicative e negoziali - Lingua A (12 CFU)
  • Lingua C1 (Lingua e fonologia) (9 CFU)
  • Comunicazione turistica internazionale sui nuovi media (6 CFU)
  • Dinamiche dell’economia globale (6 CFU)
  • Project management per l’organizzazione di eventi di spazi turistici (8 CFU)
  • Sociologia del turismo (8 CFU)

Secondo anno

  • Cultura e storia dei paesi di Lingua A (6 CFU)
  • Lingua C2 (Lingua morfosintassi e lessico) (9 CFU)
  • Mediazione linguistica per l’accoglienza turistica internazionale (6 CFU)
  • Politiche del turismo e legislazione del territorio (8 CFU)
  • Strategie per le risorse umane e finanziarie (6 CFU)
  • Crediti a libera scelta dello studente (8 CFU)
  • Altre attività formative (4 CFU)
  • Prova finale (24 CFU)