Università Cattolica del Sacro Cuore

Giornalismo a stampa, radiotelevisivo e multimediale

I anno (comune a tutti i profili)

  • Storia dei media audiovisivi e digitali (con annesso laboratorio) (12 CFU)
  • Arti visive moderne e contemporanee (con annesso laboratorio) (12 CFU)
  • Storia del teatro e dello spettacolo (con annesso laboratorio) (12 CFU)
  • Teorie e tecniche dell’informazione e della comunicazione mediale (con annesso laboratorio) (6 CFU)
  • Un insegnamento da 12 CFU a scelta fra: (12 CFU)
    - Letteratura italiana I  
    - Letteratura italiana II
    - Letteratura italiana moderna e contemporanea
  • Lingua e traduzione inglese (corso base) (6 CFU)
  • ICT e società dell’informazione (2 CFU)
  • Un laboratorio da 30 ore (2 CFU)


II anno

  • Storia della radio e della televisione (12 CFU)
  • Teoria e tecniche del film e del video (con annesso laboratorio) (12 CFU)
  • Semiotica dei media (12 CFU)
  • Antropologia della rappresentazione (6 CFU)
  • Storia e linguaggi della musica contemporanea (6 CFU)
  • Un insegnamento da 6 CFU a scelta tra: (6 CFU)
    - Storia medievale
    - Storia moderna
    - Storia contemporanea 
  • Lingua e traduzione inglese (corso avanzato) (6 CFU)
  • Un laboratorio da 30 ore (2 CFU)


III anno

  • Teoria e tecniche del giornalismo a stampa (con annesso laboratorio) (12 CFU)
  • Teoria e tecniche del giornalismo radiotelevisivo e multimediale (con annesso laboratorio) (12 CFU)
  • Organizzazione delle aziende editoriali (6 CFU)
  • Un insegnamento da 12 Cfu o due da 6 Cfu a libera scelta dello studente (*)
  • Un’attività didattica a scelta fra: (6 CFU)
    - Stage convenzionato o tirocinio formativo
    - Lingua e traduzione (a scelta tra francese, spagnola o tedesca) 
  • Prova finale (6 CFU)


(*) ferma restando la libertà dello studente di scegliere liberamente i corsi tra quelli offerti dalla facoltà, la commissione didattica suggerisce le seguenti possibilità:

  • Per chi volesse indirizzare il proprio profilo di studi successivo alla laurea triennale verso l’insegnamento della lingua italiana alle scuole medie e delle materie letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado, si consiglia l’inserimento, come corsi sovrannumerari, di un esame annuale di Lingua latina (corso di integrazione curricolare) e di un esame semestrale di Area Storica.
  • Per chi intendesse orientarsi verso attività pratiche e professionali, si consiglia di utilizzare 6 dei 12 Cfu per ulteriori attività laboratoriali tra quelle proposte otre a quelle già sostenute.
  • In generale, si consiglia di inserire esami coerenti con il piano di studi dello Stars che non siano stati già sostenuti, e in particolare: Semiotica, Drammaturgia, Storia del teatro greco e latino, Storia della musica, Storia e linguaggi della musica contemporanea.
  • Per gli studenti del profilo in giornalismo a stampa, radiotelevisivo e multimediale sono fortemente raccomandati gli esami di Storia del giornalismo e di editoria.


Corsi di Teologia

Nel piano di studio di ogni corso è prevista la frequenza ai corsi di Teologia, per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede cattolica.

Il programma si svolge nei tre anni in ragione di 3 ore settimanali per 12 settimane e si articola nelle tematiche seguenti:

  • I anno: Introduzione alla Teologia e questioni di Teologia fondamentale;
  • II anno: Questioni di Teologia speculativa e dogmatica;
  • III anno: Questioni di Teologia morale e pratica.