Università Cattolica del Sacro Cuore

Esperto linguistico per le relazioni internazionali

La capacità di mediazione linguistica offerta dal corso di laurea, qui potenziata dalla possibilità di studio del cinese, si dà come quadro privilegiato di riferimento il fenomeno della globalizzazione e della internazionalizzazione crescente delle problematiche culturali intese nella loro accezione più ampia.
Investendo la dimensione giuridica, politologica, storico-culturale e in parte economica della società contemporanea, il percorso di studi mira a preparare una figura professionale che sia in grado di comprendere le dinamiche e insieme di intervenire nel funzionamento delle nuove istituzioni internazionali, degli apparati diplomatici e soprattutto dei numerosissimi enti o aziende che intrattengono rapporti non occasionali con realtà internazionali ed extraeuropee.

N.B.: Per la natura della specializzazione una delle due lingue triennali del percorso in relazioni internazionali dovrà essere necessariamente l’inglese. La seconda lingua potrà essere il cinese.

Si segnala che un orario di lezione ottimale è garantito se lo studente pone tra le due lingue di specializzazione la lingua inglese.
 

I anno

  • Lingua inglese 1 (lingua e fonologia) (12 CFU)
  • Lingua B1 (lingua e fonologia) (12 CFU) (1)
  • Tecniche espressive e tipologie dei testi (8 CFU)
  • Relazioni internazionali 1 (8 CFU)
  • Storia delle civiltà e delle culture politiche (8 CFU)
  • Un esame a scelta tra: (8 CFU)
    - Cultura classica ed europea
    - Marketing internazionale
    - Storia economica
    - Storia e istituzioni europee
  • Letteratura inglese (6 CFU) (*)
  • ICT e società dell’informazione (4 CFU) 

 
II anno

  • Lingua inglese 2 (lingua, morfosintassi e lessico) (12 CFU)
  • Lingua B2 (lingua, morfosintassi e lessico) (12 CFU) (1)
  • Linguistica generale (corso B) (8 CFU)
  • Geopolitica (8 CFU)
  • Relazioni internazionali 2 (8 CFU)
  • Letteratura B (6 CFU) (*) 

 
III anno

  • Lingua inglese 3 (lingua e comunicazione professionale) (12 CFU)
  • Lingua B3 (lingua e comunicazione professionale) (12 CFU) (1)
  • Elementi di economia internazionale (8 CFU)
  • Regimi internazionali: istituzioni e regole (8 CFU)
  • Crediti a libera scelta dello studente (12 CFU)
  • Prova finale (8 CFU)
     

(*) In sostituzione degli esami di Letteratura inglese (6 Cfu) e di Letteratura B (6 Cfu), gli studenti che abbiano optato per lo studio della lingua cinese sostengono un corso annuale di Lingua e cultura cinese (12 Cfu).
In sostituzione degli esami di Letteratura inglese (6 Cfu) e di Letteratura B (6 Cfu), gli studenti che affrontano lo studio della lingua russa sostengono un corso annuale di Lingua e cultura russa (12 Cfu).

(1)
- Lingua cinese 1 (Lingua e fonologia), Lingua cinese 2 (Lingua, morfosintassi e lessico), Lingua cinese 3 (Lingua e comunicazione professionale);
- Lingua francese 1 (Lingua e fonologia), Lingua francese 2 (Lingua, morfosintassi e lessico), Lingua francese 3 (Lingua e comunicazione professionale)
- Lingua russa 1 (Lingua e fonologia), Lingua russa 2 (Lingua, morfosintassi e lessico), Lingua russa 3 (Lingua e comunicazione professionale);
- Lingua spagnola 1 (Lingua e fonologia), Lingua spagnola 2 (Lingua, morfosintassi e lessico), Lingua spagnola 3 (Lingua e comunicazione professionale);
Lingua tedesca 1 (Lingua e fonologia), Lingua tedesca 2 (Lingua, morfosintassi e lessico), Lingua tedesca 3 (Lingua e comunicazione professionale).

(2) Letteratura francese, Letteratura inglese, Letteratura spagnola, Letteratura tedesca.
 



Corsi di Teologia

Nel piano di studio di ogni corso è prevista la frequenza ai corsi di Teologia, per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede cattolica.

Il programma si svolge nei tre anni in ragione di 3 ore settimanali per 12 settimane e si articola nelle tematiche seguenti:

  • I anno: Introduzione alla Teologia e questioni di Teologia fondamentale;
  • II anno: Questioni di Teologia speculativa e dogmatica;
  • III anno: Questioni di Teologia morale e pratica.