Università Cattolica del Sacro Cuore

Sbocchi professionali

Curriculum in Matematica

Un laureato in matematica, grazie al bagaglio di conoscenze e al metodo appresi durante il percorso di studi, gode di una relativa facilità nell’inserimento del mondo del lavoro: il suo profilo è infatti spendibile in campi molto vasti.
In particolare, una laurea in matematica dà la possibilità di inserirsi:

  • nel settore industriale, come ricercatore o analista di mercato;
  • all’interno di società finanziarie e assicurative, come sistemista, analista, operatore nel settore della modellistica applicata;
  • nei percorsi formativi dedicati alla formazione degli insegnanti per le scuole medie e superiori;
  • all’interno di università e di enti di ricerca nazionali e internazionali.

 
Curriculum in Fisica

La laurea in Matematica con curriculum Fisica, con il suo bagaglio di competenze sperimentali, è strettamente in connessione con il mondo del lavoro, in particolar modo per tutti i settori che si occupano di sviluppo tecnologico di alto livello. In particolare, un laureato in questo indirizzo avrà l’opportunità di inserirsi nel mondo del lavoro in ambiti come:

  • elettronica, ottica, informatica, meccanica, etc.
  • telecomunicazioni e controllo dei sistemi satellitari
  • finanza quantitativa
  • modellizzazione di processi fisici e applicazioni industriali
  • ambiente

 
Si può inoltre scegliere di seguire la strada della ricerca in ambito internazionale o nazionale, sia nelle università sia presso gli enti più qualificati, oppure intraprendere il percorso della didattica, diventando docente, o anche dirigente scolastico di scuole medie o superiori.


 
Curriculum in Informatica

Grazie alle conoscenze interdisciplinari e alle competenze specifiche nei settori delle tecnologie dell’informazione la laurea in Matematica con curriculum in Informatica consente un facile inserimento nel mondo del lavoro.
In particolare, questo curriculum dà la possibilità di operare in vari settori con diversi ruoli:

  • nel settore informatico, come sviluppatore di applicazioni complesse e servizi Internet/Cloud;
  • nel settore terziario, come ricercatore, sistemista e analista di dati scientifici, finanziari e commerciali;
  • nel settore del Data Science, come analista specializzato nell’estrazione della conoscenza da grandi volumi di dati (Big Data);
  • all’interno di università e di enti di ricerca nazionali e internazionali.